RU  FUS

biografia

Ru Fus e' il progetto solista di Emiliano Valente , ex componente di Zen Circus,The Bugz,Reverberati Ru Fus comincia giovanissimo ad appassionarsi alla musica stimolato dalla frequentazione di diversi centri sociali come il "Macchia nera" di Pisa e il "Cpa" di Firenze . Folgorato dopo aver visto un indimenticabile live dei Soundgarden si procura un basso elettrico Eko destro al quale essendo mancino gira le corde e dopo un po' di pratica fatta suonando sui dischi che si era procurato e fatto prestare fonda nel 1993 gli Alchol Flow con gli amici Raffaele "raffo" Mallegni alla chitarra e voce e Massimo Cirino alla batteria utilizzando una stanza del centro sociale per le prove del gruppo, che alterna proprie composizioni a cover di gruppi come Mudhoney,Nirvana e Green River. All'attivo un introvabile demo di inediti chiamato "In the garage" registrato nell'estate 93 alla sala prove e una cinquantina di concerti tra occupazioni,feste di compleanni e sagre paesane A fine 1993 gli Alchol Flow si sciolgono e Ru Fus si unisce ai punk hardcore Ganzi e Rozzi nei quali suona circa un anno e una ventina di concerti dopo i quali lascia amichevolmente la band poco attratto dal genere della stessa e si unisce agli Zen , un gruppo piu' affine ai suoi gusti musicali che si alterna tra proprie composizioni e cover di Dinosaur jr,Nirvana e Tad. All attivo con gli Zen (che poi diventeranno Zen circus) Ru Fus registra ,dopo circa un anno il primo demo"Proud parents of a d student" nell estate 1995 ben accolto nel circuito pisano. I due anni successivi saranno densi di soddisfazioni ,cresce l'affiatamento,si indurisce il suono e il successivo demo"Baila la samba" e' decisamente un passo avanti,registrato nello studio veneziano del chitarrista degli One dimensional man,da ricordare due bellissimi concerti tenuti al macchia nera(dove gli Zen avevano la sala prove),la presenza nella compilation Soniche avventure della milanese Fridge records con tra gli altri i Motorpsycho e diversi ottimi concerti in locali e centri sociali toscani. A fine 1999 gli Zen cambiano decisamente e improvvisamente stile abbracciando sonorita' elettro acustiche e registrano sempre da Sartor "About thieves,farmers,tramps and policemen",disco bello,ispirato ma competamente diverso dal noise rock di Baila la samba,a seguire vengono altri buoni concerti e gli Zen decidono per la prima volta di stampare un minimo di copie promozionali(1000),piano piano Ru Fus si distacca emotivamente e musicalmente dal gruppo e dopo aver proposto un ritorno alle sonorita' distorte del passato,sofferente del drastico cambio musicale del gruppo se ne va sostituito da un vecchio bassista della scena punk pisana Per un paio d anni suona senza gruppo fisso ,registra un singolo coi Neurotomy(valida metal band pisana) ma viene a sapere che i Mr. Bug sono senza bassista e si unisce a loro .I Mr.Bug(poi divenuti The Bugz) a differenza degli Zen suonavano quella musica in cui Ru Fus si riconosceva(stoner rock di matrice melvins,kyuss) e avevano appena registrato un valido demo.Con i The Bugz suonera' per quasi 6 anni registrando due demo ,nel 2003 "Unlucky people" ,nel 2006"Beauty of imperfection" , nel mezzo tanti concerti,finalmente fuori dal solito circuito regional (bologna,roma,alessandria,novi)e un paio di compilation per arezzo wave. Nel 2006 Ru Fus abbandona amichevolmente i Bugz perche' voglioso di suonare musica diversa e viene contattato dall amico Giulio che lo vuole al basso nel suo gruppo country western Rodeo Activity. Nei Rodeo ritrova l'amico Teskio(primo batterista degli Zen) e conosce il Reverendo.Il gruppo suona 6 bellissimi concerti ma all'improvviso giulio abbandona preso da altre sonorita',seguito da teskio.I due superstiti, che nel frattempo diventano molto amici,reclutano un amico comune alla chitarra acustica e si esibiscono come Uncle Jesse per tre concerti decidendo poi di comune accordo di abbandonare il progetto,poco convinti del nuovo corso. Dopo un periodo di pausa creativa nel quale suona nella cover band Meridiana,a fine 2008 Reverendo lo chiama a rimpiazzare il bassista del suo nuovo gruppo,I cervelli della Nasa,rock and roll band di pontedera,con la quale suonera' una quindicina di concerti prima di abbandonare il progetto causa forfait del cantante.Infaticabili i due formeranno un altra rock n roll band chiamata Brainerd suonando 5 concerti ma sciogliendosi causa poca amalgama nel gruppo. Nel 2009 fonda insieme all amico Claudio i Reverberati per dare sfogo ad un altra passione musicale che e' la Surf music passando dal basso alla chitarra ritmica con i quali registra il disco di inediti "Combat Surf" con la collaborazione di Surfer Joe alla batteria edito da Poker Records e ristampato da Double Crown Records,disco supportato da oltre cinquanta concerti in Toscana tra i quali spicca l apertura del tour italiano degli americani Slacktone e la presenza nel cartellone del Summer Festival 2010 Nell 'estate del 2011 Ru Fus rientra come bassista nei The Bugz coi quali registra il quarto album della band "Demonio" prodotto da Surfin ki (in vendita sul sito stesso dell etichetta) ,promozione dello stesso con diverse date tra cui un apertura per il tour italiano dei Fuzztones e una per i La Guns. Alla fine del 2012 uscita definitiva dal gruppo per insormontabili divergenze musicali e caratteriali e scioglimento momentaneo del progetto Reverberati. Nel 2014 ,dopo tutte queste esperienze di band, comincia a prendere corpo la voglia di incidere il primo disco solista a nome Ru Fus dove esprime senza mediazioni la musica che piu' lo rappresenta aiutato da musicisti amici che ne condividono lo spirito e la passione.Dicembre 2014 uscita del disco intitolato semplicemente Ru Fus supportato per la distribuzione digitale da Domino Produzioni di Daniele Babbini.

Nel Marzo 2014 RUFUS firma per l' etichetta Ghostrecordslabel per la vendita e la promozione dell' album omonimo, info qui.
Successivamente nel Febbraio 2015 (con la partecipazione di Raffaello Mallegni alla batteria) esce il video di "Radiation" terza traccia dell' album, , inclusa in vari canali multimediali come Classic Rock italia  e BlankTV. Vede la sua partecipazione a due compilation: L' Angolo della Follia e Halloween compilation 201 (in download gratuito). A Ottobre 2015 esce mini Ep Tales.